La prevenzione dell’ictus inizia a tavola: consigli per una dieta sana

0

Si contano 200mila casi di morte l’anno e percentuali davvero alte, con pazienti che hanno subito danni e sono diventati invalidi. L’ictus è uno dei grandi nemici della nostra salute, ma esistono dei modi per poterlo prevenire. Tra i fattori di rischio ictus vi è l’alimentazione scorretta, una causa che possiamo tranquillamente iniziare a trattare per il bene della nostra salute.

Molti studi ci spiegano che se si adottano stili di vita sani, e quindi se il nostro comportamento a tavola è corretto ed equilibrato, si diminuisce il pericolo di imbattersi in malattie cardiovascolari e ictus. E allora vediamo insieme quali sono i prodotti e le materie prime che non dovrebbero mai mancare nella nostra dieta per tenere alla larga l’ictus.

Che cosa è bene mangiare per prevenire ictus e malattie cardiovascolari

Pur sapendo che non si potrà mai evitare un colpo apoplettico al 100%, vediamo quali sono le abitudini sane da seguire a tavola per prevenire (almeno del 30%) l’ictus. Un aiuto arriva dall’introduzione nella nostra dieta di questi prodotti:

  1. Cavoletti di Bruxelles: contengono potassio e acido folico, che sono importanti per evitare il colesterolo, eliminare le tossine e impedire l’accumulo di grassi nelle arterie;
  2. Carote: chi mangia 5 carote ogni settimana riuscirebbe a ridurre del 50% il rischio di soffrire di ictus. Parliamo di un prodotto ricco di antiossidanti, che aiuta a evitare i coaguli del sangue nelle arterie;
  3. Pomodori: aiutano a ridurre la pressione arteriosa e hanno la capacità di facilitare la circolazione sanguigna;
  4. Avocado: mezzo avocado al giorno apporta enormi benefici per il nostro cervello, parte dagli omega 3, che aiutano a prevenire l’ossidazione cellulare e anche l’invecchiamento prematuro;
  5. Cioccolato fondente: è un tocco gustoso e goloso che ci permette di ridurre di migliorare le funzionalità endoteliali;
  6. Melone e cocomero: sono due alimenti ricchi di acqua, antiossidanti e poveri di sodio e minerali. Riducono il colesterolo ed evitano anche ulteriori problematiche come l’arteriosclerosi;
  7. Bevande: consumare caffè senza zucchero e bere regolarmente tè verde ci permette di prevenire l’ictus;
  8. Avena: se consumata per colazione, permette di ridurre i livelli di zucchero nel sangue. E’ indicata per ridurre anche lo stress.

È facile notare che stiamo parlando di prodotti che sono facilmente reperibili e non eccessivamente costosi. Consumarli regolarmente può aiutare ognuno di noi ad attuare un buon programma di prevenzione!

Share.

Comments are closed.