Lavorare negli Stati Uniti come cuoco, ecco 4 buoni motivi

0

Negli ultimi anni in moltissimi hanno scelto di trasferirsi negli Stati Uniti per trovare lavoro come cuoco. Non è certo un segreto ormai: in Italia emergere in questo settore può essere difficile, perché c’è moltissima concorrenza. Andare negli USA ed intraprendere la carriera di chef è invece più semplice, specialmente per un italiano, perché la nostra cucina è conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo. Non bisogna però fare l’errore di pensare che si tratti di una passeggiata: per riuscire ad avere successo, occorre possedere competenze e di titoli specifici.

Se siete ancora indecisi sulla strada da intraprendere, oggi vi diamo 4 buoni motivi per scegliere di lavorare come cuoco degli Stati Uniti.

#1 Uno stipendio di tutto rispetto

Una delle prime ragioni per scegliere di andare a lavorare come cuoco in America è legata al guadagno economico, perché negli USA questo è un mestiere che può dare grandi soddisfazioni anche dal punto di vista della remunerazione. Lo stipendio medio di un cuoco in America però non è sempre elevato: non aspettatevi di guadagnare cifre astronomiche se dovrete di iniziare da zero. Per riuscire a percepire un compenso di un certo tipo è necessario avere già una buona esperienza in questo settore e disporre di un diploma o di una certificazione. Vale dunque la pena studiare, iscriversi ad un corso professionale qui in Italia prima di andare negli USA in cerca di fortuna, perché il rischio è quello di trovarsi a fare il lavapiatti per cifre davvero irrisorie.

#2 Meno concorrenza di alto livello

Se il vostro sogno è quello di diventare uno chef famoso, allora negli Stati Uniti potreste avere ottime possibilità di raggiungere il vostro obiettivo. In Italia viene riconosciuto un grande valore al mestiere del cuoco, ma ci sono moltissimi chef stellati che ormai hanno conquistato la ribalta e non la abbandoneranno facilmente. In America invece, pur essendoci tantissimi ristoranti, la concorrenza di alto livello è proporzionalmente inferiore. Potreste dunque avere più possibilità di emergere, se siete davvero bravi.

#3 Cucina italiana: amata anche negli USA

Un altro buon motivo per scegliere di lavorare come cuoco negli Stati Uniti è che la cucina italiana è riconosciuta come una delle migliori a livello mondiale ed è quindi amatissima anche negli Stati Uniti. Essere italiani e proporsi come chef negli USA significa partire già avvantaggiati.

#4 Il bello di vivere in America

Un ultimo buon motivo per cui vale la pena cercare lavoro come cuoco negli USA? Beh, semplicemente perché vivere in America è per molti come realizzare un sogno nel cassetto. Da queste parti la qualità della vita non è niente male e le opportunità sono infinite. Parliamo di un mondo completamente diverso dal nostro, che senza dubbio è in grado di regalare delle gratificazioni a livello lavorativo.

Share.

Comments are closed.