Lo zenzero, un alleato naturale per combattere l’artrite

0

Un piacevole e profumato decotto allo zenzero, da provare con aggiunta di cannella e fettine di arancio fresco, può alleggerire i dolori causati dall’artrite.

Lo zenzero viene impiegato molto a scopo fitoterapico ed ha moltissime proprietà, fra cui quella di contrastare i processi artritici e infiammatori.
L’artrite è un’infiammazione molto fastidiosa che colpisce i tessuti molli delle articolazioni del nostro corpo, ed è particolarmente comune nelle persone anziane. Le cause della sua comparsa sono di varia natura, ad esempio infiammazioni causate da microrganismi esterni, un attacco di gotta (eccesso di acido urico), problemi del sistema immunitario che a causa di squilibri attacca le articolazioni del soggetto.

Questa patologia provoca danni a più parti dell’articolazione e può colpire quasi tutte le articolazioni del corpo, portando
dolore e rigidità.

Impariamo a riconoscere l’artrite: quali possono essere i sintomi da tenere sotto controllo?!

  • Dolore
  • Limitazione dei movimenti
  • Gonfiore delle articolazioni
  • Rossore e sensazione di calore in un’articolazione
  • Debolezza
  • Generale senso di malessere
  • Talvolta dimagrimento

Se trascurati tali sintomi possono compromettere lo svolgimento delle normali attività quotidiane e raggiungere livelli piuttosto gravi, causando difficoltà di movimento autonomo, incapacità di vestirsi, salire e scendere le scale, maneggiare oggetti ecc.

Spesso la malattia viene affrontata con i farmaci anti-infiammatori, ma non dimentichiamo che anche i metodi naturali possono dare un aiuto importante. Uno studio riportato in “Arthritis and Rheumatism” nel 2001 ha mostrato una riduzione di dolore (e quindi una riduzione nella somministrazione di anti-infiammatori) nelle persone con artrite al ginocchio. Come utilizzare questa radice, che gli antichi ritenevano quasi miracolosa?

Consigli di Fitoterapia, per chi soffre di artrite:

  • Un bagno caldo con fette di zenzero (ottenute dalla radice) serve ad alleviare il dolore e la rigidità muscolare.
  • Tisana allo zenzero, per portare un effetto benefico a tutto il corpo: mettete dello zenzero grattugiato a bollire in ½ litro di acqua, fatelo bollire per 5 minuti, poi aggiungete peperoncino macinato e una piccola quantità di cannella, lasciate ancora per sessanta secondi, spegnete il fuoco, lasciate raffreddare e bevete.
  • Tè allo zenzero: Aggiungere un cucchiaino di zenzero fresco grattugiato in acqua bollente o immergervi tre fettine, lasciare in fusione, poi consumare.
  • Bere una tazza al giorno di Tè allo zenzero aiuta a contrastare i dolori articolari.
  • L’assunzione di due cucchiaini di zenzero al giorno (10 g), inseriti in qualche cibo, riduce l’infiammazione e ha effetto analgesico.

Avvertenze: Lo zenzero può interagire con anticoagulanti e non deve essere utilizzato se si hanno calcoli biliari. Altre teorie suggeriscono che ci possono essere altre potenziali interazioni farmacologiche, quindi è sempre bene parlare del suo uso con il medico o con l’erborista prima di includerlo nel regime di trattamento.

Leggi anche
Share.