Il pepe rosa

0

Il pepe rosa è una spezia particolarissima che sa essere delicata e pungente al tempo stesso: la sua pianta è originaria dell’America del sud e produce bacche rosa che emanano un profumo intenso. Si sposa al meglio con antipasti crudi e insalate, ma è perfetta anche per arricchire il gusto di frutta e dolci, in modo particolare con il cioccolato fondente, donando un tocco delicato e piccante. Viene considerato un “falso pepe”, poiché al contrario degli altri (sia il verde, il nero e il bianco) non proviene dalla pianta del Piper nigrum, ma la sua forma è molto simile a quella di una bacca di pepe. Contiene un olio essenziale molto profumato che viene usato in erboristeria, ma deve essere consumato con una certa cura, poiché se viene assunto in quantità eccessive può risultare tossico.

I frutti del pepe rosa sono a grappolo, si presentano come piccole bacche sferiche che assumono un colore rosa intenso nel momento della maturazione; il maggior produttore per l’area europea è la Riunione, un’isola dell’arcipelago delle isole Mascarene, insieme alla Turchia e altri paesi del mediterraneo. In cucina ha solitamente una funzione decorativa dei piatti, ma grazie al suo sapore deciso è perfetto per accompagnare asparagi, piselli, carciofi, pesce e dessert. E’ uno degli ingredienti della miscela Creola con pepe bianco, pepe nero, pepe verde e pimento.

Generalmente si prepara una salsa di pepe rosa per guarnire i piatti in modo originale, insaporendoli e regalando nello stesso momento una dolce fragranza: per realizzarla servono 50 grammi di burro, 4 cucchiaini di pepe rosa schiacciato, un cucchiaino di peperoncino in polvere, 2 pomodori secchi tritati e 2 cucchiaini di panna fresca.

Solitamente in Ecuador i grani sono usati anche per insaporire liquori e aceto; in Cile il pepe rosa si usa per aromatizzare il vino; in Messico è usato per realizzare il pulque, una bevanda alcolica molto antica che è definita sacra. Quando lo si usa in cucina però è sempre consigliabile pestate le bacche di pepe rosa o lasciarle in infusione con poco vino bianco che andrete a inserire a fine della cottura. Ricordate sempre che il meglio del suo gusto e aroma sarà però offerto utilizzandolo crudo.

pepe rosa CURIOSITA’ E PROPRIETA’ DEL PEPE ROSA

Alcune varietà di pepe rosa contengono delle sostanze allergeniche e per questo si sconsiglia l’uso per chiunque soffra di infiammazioni della mucosa gastrica. Di base però le proprietà benefiche di questa spezia permettono di favorire la digestione, ha potere antisettico e veniva usato per curare ferite e infezioni.

Ha anche proprietà diuretiche e sembra essere considerato efficace nel trattamento del mal di denti, dei reumatismi e per i dolori mestruali. Inoltre contiene elle gommo-resine che hanno una azione purgativa e antigottosa; è stato scoperto che 3 bacche di pepe rosa contengono 1 sola kcal.

Share.