Lo zafferano per la cura dei capelli

0

I nostri capelli sono sottoposti a un continuo stress quotidiano, dovuto agli agenti atmosferici, ai prodotti che usiamo, alle aggressioni del phon e allo smog, tutti fattori che contribuiscono al loro indebolimento, e anche alla loro caduta. I capelli si sfibrano, diventano opachi, meno piacevoli al tatto e alla vista, per questo è necessario prendersi cura della loro salute e di conseguenza della loro bellezza. Un aiuto ci arriva dalla natura, da quella spezia orientale, intensa, dal colore giallo oro, chiamata Zafferano!

L’uso di questa spezia, a scopo medico ed estetico, era molto comune fra i popoli dell’antichità; nel corso del tempo le sue proprietà benefiche sono state in parte dimenticate, ma è necessario recuperarne la consapevolezza; qui vi aiuterò a farlo, iniziando proprio dalla capacità dello Zafferano di apportare benessere ai vostri capelli.

Lo Zafferano contiene minerali, come calcio, fosforo, potassio, ferro, contiene inoltre carboidrati e proteine, ed è ricco di vitamina A e C,e in parte di vitamina B. Le proprietà benefiche dello Zafferano agiscono sulla fibra del capello, fortificandone le radici e difendendolo dalle aggressioni esterne, in più gli conferiscono volume e luminosità.

E’ indiscusso il potere dello Zafferano come antiossidante naturale, capace di nutrire e purificare il capello. E’ inoltre molto indicato per coloro che usano tinture bionde, poiché la sua capacità di far risplendere il colore è di aiuto nei casi in cui le tonalità del biondo hanno assunto sgradevoli toni giallastri; lo zafferano contribuisce infatti a far risaltare i riflessi dorati.

L’uso è consigliato anche per chi ha uno specifico problema di caduta di capelli, disturbo che colpisce principalmente gli uomini, ma non risparmia neppure le donne! Essendo un prodotto ricco di proprietà terapeutiche,  apporta energia in tutto il corpo, non di meno ne apporta al cuoio capelluto.

Ma praticamente in che modo possiamo impiegare lo Zafferano, affinché manifesti i suoi benefici, sui capelli stressati e rovinati?!Di seguito vi proporrò alcuni rimedi naturali molto semplici che potrete sperimentare a casa vostra senza difficoltà, per ottenere una testa di cui andare fieri!

  1. Per una chioma bionda che risulti luminosa, è sufficiente che facciate sciogliere una bustina di zafferano, o alcuni pistilli ridotti in polvere, in mezzo litro di acqua bollente. Appena l’acqua ha assunto una colorazione gialla, filtratela e versatela sui capelli dopo aver effettuato lo shampoo. Senza risciacquare procedete poi all’asciugatura, se possibile all’aria, senza utilizzare il phon.
  2. Un altro rimedio ottimo è costituito dalla maschera di zafferano e limone. Questa maschera dona ai capelli riflessi splendenti, nutrendoli e purificandoli in profondità. Per ottenerla è sufficiente miscelare il succo di un limone, lo zafferano e tre cucchiai di olio d’oliva, fino a ottenere un composto omogeneo. A questo punto applicate il composto sui capelli e avvolgete la testa con una pellicola trasparente; tenete in posa la maschera così ottenuta per almeno un’ora. Questo procedimento è indicato soprattutto per chi ha capelli biondi o castano chiaro.
  3. Per contrastare la caduta dei capelli e rafforzare il cuoio capelluto procedete come segue. Mettete alcuni pezzi di liquirizia a mollo nel latte, riduceteli poi in pasta, oppure se preferite macinateli, poi aggiungete un pizzico di zafferano e miscelate. Il composto così ottenuto va applicato sul cuoio capelluto per almeno tre volte la settimana. Andrete incontro a risultati sorprendenti.
Share.