Risotto con polvere di liquirizia

0

La liquirizia è una radice che troviamo comunemente usata in cucina per la preparazione di numerose ricette, dai dessert fino ai primi piatti. In commercio possiamo trovarla in diverse forme, dai bastoncini di liquirizia pura fino alla polvere di questa spezia dal gusto deciso ma dolce.

La radice di liquirizia possiede diverse proprietà benefiche, ed è ricca di amidi e di vitamina K: scopriamo insieme come preparare un delizioso primo piatto a base di liquirizia, puntando su un veloce e semplicissimo risotto.

INGREDIENTI

250 g riso;
2 cipollotti;
4 cucchiaio olio di oliva extravergine;
1 cucchiaio liquirizia dolce;
20 g pecorino romano;
brodo vegetale;
1 bicchieri vino bianco;
buccia di limone;
sale.

liquiriziaPROCEDIMENTO

Iniziate pulendo e tagliando i cipollotti, che dovranno essere tritati finemente, metteteli a stufare in una casseruola con dell’olio per pochi minuti: unite il riso per farlo tostare a fiamma media per circa un minuto, continuando a mescolare per evitare di farlo bruciare. Aggiungete il vino e lascialo evaporare.

Lasciate cucinare il riso inserendo man mano il brodo caldo a seconda delle esigenze. Intanto lavate con cura un limone e grattucciate la buccia: questo ingrediente può essere aggiunto a seconda del gusto personale.

Non appena il risotto sarà giunto verso il termine della sua cottura, inserite al suo interno il pecorino, la scorsa del limone e la polvere di liquirizia: mescolate bene e lasciate riposare per qualche minuto coprendo la casseruola con un coperchio e spegnendo il fuoco.

Se desiderate potrete mantecarlo con un po’ di burro e poi servirlo.

Share.